I Fantasmi delle Donne

in

I Fantasmi delle Donne

Narrazione scenica e visuale

Spettacolo ospitato

Teresa Mannino, con ironia, suggestione e divertimento, racconta le storie di tre donne realmente esistite: Costanza Conti De Cupis, nobildonna dalle mani di una bellezza quasi sovrannaturale...
e fu proprio un'infezione ad una mano, inutilmente amputata, la causa della sua morte. Ancora oggi si notano impronte di palmi sulle finestre del romano palazzo De Cupis in piazza Navona; Donna Olimpia, donna avida e spregiudicata, detta 'la papessa' per il potere e le ricchezze, spesso trafugate, che le permisero di sostenere la scalata al soglio di Pietro del cognato che diverrà Papa Innocenzo X; si dice che il fantasma di lei corra ancora per le strade del centro di Roma su una carrozza in fiamme; Beatrice Cenci, giovane nobildonna vittima di angherie e soprusi da parte del padre; nel 1599 fu condannata alla decapitazione per l'assassinio del padre stesso ad opera sua e dei familiari; nella notte dell'anniversario dell'esecuzione, l'11 settembre, è invalsa la credenza di vedere la figura di Beatrice, che tiene in mano la testa recisa, aleggiare sul luogo in cui fu decapitata.

Carpe Diem - Rovigo

Cast artistico

Con 
Testo e Regia
Paola Frezzato
fagotto barocco
Gessica Rampazzo
flauto traverso
Andrea Bergamasco
video designer

Schede Tecniche

Video

Date Rappresentazioni

Domenica 29 Maggio 2016
-
Rovigo, Teatro Sociale
Galleria Immagini