TEATRO RAGAZZI - Nell'Inferno le donne

TEATRO RAGAZZI - Nell'Inferno le donne

Persone e personalità femminili nell'Inferno dantesco.

 

con gli ATTORI dI MINIMITEATRI e gli allievi del LABORATORIO TEATRALE

(testo e regia Letizia E. M. Piva)

I ragazzi seduti in platea e tutto intorno a loro lo spettacolo. Lo spazio del Teatro Sociale, infatti, diventa esso stesso scenografia ed è occupato dal pubblico solo nella platea,invece, negli altri ordini e in altre superfici, è invaso da attori e figuranti, a formare un unico ambiente in cui artisti e spettatori condividono accadimenti ed emozioni. Per coinvolgere, sorprendere, imprimere nella memoria. Lo spettacolo immagina e crea dialoghi impossibili tra femmine dannate, confronti fantasiosi tra anime infernali: da Cleopatra a Medea, da Elettra a Taide; e poi Francesca da Rimini; e poi ancora le Arpie e le Furie.

Le scuole del territorio sono coinvolte nel progetto grazie a "Società Dante Alighieri" e Teatro Sociale, che propongono degli incontri di avvicinamento allo spettacolo, i quali si inseriscono in un percorso generale molto articolato che vede i giovani della "Società Dante Alighieri", gli allievi del Laboratorio Teatrale, gruppi teatrali locali e altri appassionati,

 Spettacolo indicato a studenti di scuole medie e superiori.

 

Cast artistico

Con 
Testo e Regia